skip to Main Content

Strumenti di assessment per lo sviluppo individuale e di team


L’analisi delle esigenze di sviluppo (a livello individuale e di team) è una fase che spesso viene condotta in modo poco sistematico ed oggettivo all’interno delle aziende.

Per rendere più efficace ed efficiente tale fase e per supportare pertanto la presa di decisioni in ambito di sviluppo, si può fare ricorso a strumenti di assessment che consentono di raccogliere tutti i dati necessari per effettuare un’analisi approfondita e completa.

Gli strumenti di assessment per lo sviluppo possono essere suddivisi in due tipologie principali: tool volti ad indagare le caratteristiche o le competenze individuali e di team.

Assessment sulle caratteristiche

L’obiettivo di questa tipologia di tool è di analizzare i punti di forza e di sviluppo in riferimento al ruolo lavorativo in termini di caratteristiche personali, atteggiamenti, stili di comportamento, fattori motivanti.
L’analisi delle caratteristiche è importante per la presa di decisioni in ambito di sviluppo ad esempio per quanto concerne la pianificazione del percorso di carriera più adeguato per l’individuo, la valutazione di cambiamenti di ruolo o di contesto culturale all’interno dell’azienda o di altre sedi all’estero.

Se il tool fornisce anche la possibilità di confrontare i profili individuali dei membri di un team, l’obiettivo si allarga e comprende anche l’analisi dei punti di forza e di sviluppo del gruppo di lavoro.
L’assessment del team consente di individuare le esigenze di sviluppo comuni e di valutare l’impatto di eventuali cambiamenti all’interno del gruppo (es. introduzione di un nuovo membro, spostamento di un membro da una squadra ad un’altra).

Assessment sulle competenze

L’obiettivo di questa tipologia di tool è di avere un quadro completo delle aree di forza e di sviluppo in termini di competenze individuali (es. leadership, comunicazione, intelligenza emotiva, ecc.).

Se il tool fornisce anche la possibilità di avere una sintesi della valutazione delle competenze a livello di team, l’obiettivo si allarga e comprende anche l’analisi delle aree di forza e di sviluppo del gruppo di lavoro.
Per massimizzare l’efficacia di questa tipologia di assessment, la valutazione dovrebbe essere condotta a 360° ovvero coinvolgendo sia le persone valutate (auto-valutazione) sia tutte le persone che lavorano ed interagiscono direttamente con loro: capo, colleghi, collaboratori, ecc.
In tal modo l’output sarà più completo ed imparziale, il processo più uniforme e trasparente e le persone coinvolte attivamente nel loro sviluppo professionale.

L’utilizzo combinato degli strumenti di assessment sopra descritti consente di facilitare
l’individuazione di un quadro completo della aree di intervento a livello individuale e di team e quindi la stesura di piani di sviluppo professionale.

Sul mercato l’offerta di tool è molto ampia e variegata, rendendo difficile capire quali strumenti rispondano meglio alle esigenze aziendali. Noi vi suggeriamo alcune linee guida per effettuare tale scelta.

Linee guida GENERALI per la scelta degli strumenti di assessment
Preferite strumenti che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • Validati su un campione di riferimento il più possibile esteso;
  • Basati su modelli teorici/ricerche empiriche universalmente riconosciuti;
  • Contestualizzati rispetto all’ambito lavorativo;
  • Usufruibili online per ridurre i tempi di raccolta ed elaborazione dei risultati;
  • User-friendly ovvero semplici da utilizzare sia da chi li deve amministrare sia da chi li deve compilare (richiedete una prova gratuita per valutare quest’aspetto);
  • Applicabili a livello sia individuale sia di team;
  • Reportistica facilmente comprensibile, senza necessità di interpretazione da parte di esperti (es. psicologi).

Linee guida SPECIFICHE per la scelta di strumenti di assessment allineati con le proprie esigenze

  • Qualora abbiate dei modelli aziendali di riferimento (es. modello di competenze, valori aziendali) che volete siano rispecchiati anche negli strumenti di assessment, preferite strumenti che siano già sufficientemente allineati o che consentano di personalizzare ed adattare il contenuto;
  • In contesti multiculturali, scegliete strumenti multi-lingue che diano la possibilità alle persone di compilare i questionari nella propria lingua madre per garantire l’effettiva comprensione delle domande e la conseguente attendibilità dei risultati.

Un numero sempre maggiore di aziende sta iniziando ad utilizzare strumenti di assessment a supporto delle scelte di sviluppo a livello individuale e di team con l’obiettivo anche di individuare e trattenere in azienda i propri talenti.

Articolo completo “Strumenti di assessment per lo sviluppo individuale e di team

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Show Buttons
Hide Buttons
Back To Top